Bolentino 3 ami – Terminale N. 30

3,903,99

Bolentino 3 ami – Terminale N. 30 sono terminali classici per la pesca a bolentino, dotati di tre braccioli a bandiera, con attacco basso per il piombo. Ideali per la pesca su fondali rocciosi e con posidonia.

Svuota

Bolentino 3 ami – Terminale N. 30 – è la serie di terminali classici per la pesca a bolentino, dotati di tre braccioli a bandiera, con attacco basso per il piombo.

Sono “classici” sì ma sono perfetti. Hanno perline incollate e braccioli in fluorocarbon F1.

L’asola superiore si collega alla girella con moschettone che tu avrai collegato al tuo filo del mulinello.

All’asola finale, a cui arriverai dopo aver srotolato la lenza dal dischetto, si collega il piombo (ti consiglio piombi a pera Amato con il moschettone, che puoi ordinare sempre su questo sito).

 

Terminale da bolentino a 3 ami: come sono fatti

Puoi scegliere tra due tipi di lenza.

Adesso ti spiego come sono fatte, e poi ti darò le indicazioni che credo potrebbero esserti utili per scegliere se prenderle entrambe, oppure solo una delle due.

 

Bolentino: il terminale da 20 centimetri

Il trave è realizzato con filo in nylon dello 0,25, ed i braccioli da 20 cm con fluorocarbon dello 0,20, e tre ami misura 8 (nel selettore questo terminale è indicato come T 0,25 – B 0,20 – Ami 8).

Un terminale come questo, con braccioli da 20 cm è il classico tipo di montatura che puoi usare per pescare pagelli, saraghi, scorfani, pagri, tanute, sugarelli e gli altri pesci classici del bolentino costiero.

Se hai una canna corta ti consiglio questi terminali perché sono più facili da gestire rispetto ad altri che sono qui sul sito ma che, avendo braccioli più lunghi, richiederebbero canna da 3,5 / 4 metri di lunghezza.

 

Bolentino: il terminale da 40 centimetri

Il trave è realizzato con filo in nylon dello 0,30, ed i braccioli da 40 cm con fluorocarbon dello 0,25, e tre ami misura 6 (nel selettore questo terminale è indicato come T 0,30 – B 0,25 – Ami 6).

Questa lenza è quella da preferire per la ricerca del “pesce bianco” sulla posidonia, quando usiamo una canna da almeno 3 metri.

 

I terminali numero 30 della mia tabella, sia dell’uno sia dell’altro tipo, sono ideali per la pesca su fondali rocciosi e/o con posidonia.

 

Domande frequenti sul terminale da bolentino a 3 ami:

Io ho una canna da 2,10 metri. Quale terminale mi consigli?

Sicuramente il terminale che ha braccioli da 20 centimetri. Con il tempo, però ti consiglio di attrezzarti di una canna da natante di 4 metri che ti consentirà di usare tutti i terminali da bolentino. Possiamo spedirtela noi (intendo la mia azienda), mandami un messaggio tramite il tuo account in questo sito e ti risponderò.

 

Quanti terminali dobbiamo comprare? Siamo in 2 pescatori per una giornata fullday pesca!

Io ti consiglio di prendere almeno una trentina di terminali, di tipi diversi. Questo tipo è la lenza base che dovete avere! Poi però, a seconda di dove pescherete, potrebbero esservi utili i terminali “pagello”, “tanuta”, “orata da barca”, “sgombro”, “amo pescatore”. Per andare a pescare bene, è davvero utile averli tutti con sé, all’asciutto, dentro la cassetta delle minuterie, insieme a piombi a pera di grammature comprese tra 30 e 175 gr (le trovi sempre su questo sito), filo elastico (da usare soprattutto per la polpa di gambero).

 

Scrivimi che pesca ti piace praticare!

Se la pesca in mare ti piace proprio come piace a me, dopo aver fatto gli acquisti delle cose che ti servono, se ti va, manda un messaggio privato alla mia pagina facebook Matthieu Amato Fishing, scrivendomi magari di dove sei e che tecniche pratichi di più. Questo mi aiuterà a risponderti meglio la prossima volta in cui ci sentiremo.

Ciao

Matthieu